Mancano ancora pochi mesi a Kaunas 2022, il grande evento che vedrà la seconda città della Lituania assumere il ruolo di Capitale Europea della Cultura. La città si sta preparando dal 2017, quando fu accettata la candidatura. Abbiamo incontrato il CEO dell’organizzazione, Virginija Vitkienė. Nella nostra intervista ci parla del programma che si basa su diversi interessanti argomenti: dall’architettura Modernista, di cui Kaunas è uno dei principali protagonisti in Europa, alla Memoria, ricordando il passato e guadando al futuro, dai Fluxus Labs che vede le comunità locali coinvolte in prima persona, ai diversi eventi artistici e teatrali. Importante sottolineare: ogni attività è studiata e progettato con le comunità locali, specialmente con le persone che vivono nei quartieri periferici.

GUARDA IL VIDEO

Intervista a Virginija Vitkienė, CEO del progetto Kaunas 2022
Aspettando Kaunas2022, intervista al CEO della manifestazione

Commenta