Vytautas Landsbergis il 13 gennaio del 1991, l'ultima resistenza contro i Sovietici che assediano il Soviet Supremo (il Parlamento.)

Il 13 genanio del 1991 sembra la fine per la Lituania. Il Parlamento è circondato, ma anche protetto da barricate e dalla popolazione. Landbergis con i suoi uomini attende. Le trattative con Gorbačëv sono concitate. Alla fine sono i Sovietici a dover mollare.

Landsbergis-gennaio 1991-lithuanianstories

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.